Welcome to MEIKO.
Please select a country and click "confirm".
The clean solution

MEIKO rende più interessante anche il datore di lavoro

Una tecnologia moderna e affidabile affatica meno il personale della casa di cura

MEIKO riferimento Ludwig Jahn casa

La cronologia dell'associazione Schwesternverband Pflege und Assistenz GmbH costituita nel 1958 mostra quanto essa fosse all'avanguardia sin dall'inizio, ben 60 anni fa: nata da un'associazione di categoria, già all'epoca aveva come obiettivo aiutare a risolvere il grave problema di reperire personale per la cura delle persone. Oggi sono 3.500 le persone che lavorano al servizio di anziani e disabili in oltre 40 sedi. Una di queste si trova a Dudweiler, nel Saarland, dove nel maggio 2018 è stata inaugurata la casa di cura «Friedrich Ludwig Jahn Haus».

Con Annekarin Leismann la direzione della casa di cura è passata ad un'esperta arrivata da un settore diverso a quello della cura delle persone, dove si impegna con la testa, il cuore e le braccia. Ha 45 anni e con l'esperienza del lavoro svolto in grandi strutture sta mettendo in piedi, in veste di responsabile regionale, l'unione «Pflegeverbund Saarland» dell'organizzazione «Schwesternverband». «Per quanto riguarda il reclutamento di personale per la cura delle persone non possiamo lamentarci», questo il bilancio di Annekarin Leismann. Infatti sa cosa deve essere in grado di offrire un datore di lavoro per essere interessante: posti di lavoro moderni e attenti alla salute, un audit che confermi la conciliabilità tra famiglia e lavoro e l'obiettivo di mettersi al servizio di persone anziane e disabili.

Come quasi tutte le strutture dell'organizzazione «Schwesternverband», anche la casa di cura «Friedrich Ludwig Jahn Haus» è dotata di tecnologia MEIKO negli ambienti di lavoro destinati alla cura e all'assistenza. «Abbiamo optato per le macchine di lavaggio e disinfezione TOPIC in quanto siamo fermamente convinti della qualità delle macchine MEIKO», afferma Annekarin Leismann, profondamente impressionata dalla durata della tecnologia di lavaggio e disinfezione messa a punto proprio per le case di cura: «In altre sedi abbiamo macchine che hanno ben 35 anni, funzionano regolarmente e soddisfano le nostre esigenze di igiene». Affinché sia garantito ciò, intervengono tra l'altro anche i   tecnici dell'assistenza di MEIKO che eseguono a intervalli regolari la manutenzione. In questo modo, si allunga la durata delle macchine e si garantisce che funzionino senza tregua.

Ma quando si è trattato di dotare le cucine di reparto di lavastoviglie, Annekarin Leisman ha voluto risparmiarsi il dover provvedere a intervalli regolari ad una disinfezione extra: «Abbiamo optato per la soluzione pienamente professionale di MEIKO, facendo installare per motivi ergonomici in ogni cucina una M-iClean U ad altezza di lavoro. Le macchine semiprofessionali funzionano troppo lentamente per le nostre esigenze e occorre provvedere a intervalli regolari alla disinfezione.» Ma sono proprio questi i dettagli che causano inutilmente lavoro ai collaboratori. «Se si elimina questa incombenza, si può dedicare automaticamente più tempo a ciò che è fondamentale, vale a dire al lavoro con gli abitanti delle nostre strutture. In MEIKO abbiamo trovato il partner giusto e affidabile che sa ciò che conta», spiega la responsabile della casa di cura.