Welcome to MEIKO.
Please select a country and click "confirm".
The clean solution

Basta asciugare a mano i bicchieri

Nessuna striatura, nessun bordo, nessuna sporcizia: con la lavastoviglie giusta non c'è niente di più chiaro

Chi lavora in un ristorante conosce il problema: si mette un bicchiere sporco nella lavastoviglie e non risulta pulito dopo il lavaggio. Infatti, a volte ci sono dei residui d'acqua sulla superficie. Oppure degli aloni lattiginosi sul bordo del bicchiere.

Questo è poco ma sicuro: un bicchiere simile non deve giungere né al tavolo dei clienti né sul bancone del bar, deve essere lucidato a mano oppure lavato di nuovo. E la lavastoviglie, che dovrebbe alleggerire il carico di lavoro dei collaboratori, finisce per aumentarlo. Qualcosa di tanto fastidioso quanto inutile, visto che sul mercato si trovano soluzioni professionali che garantiscono un pulito che significa "igienicamente pulito". Senza asciugatura. E senza stress. Dopotutto, c'è già abbastanza da fare in cucina.

 


 

Frank Schwarz, ingegnere impiegato presso il produttore di lavastoviglie MEIKO spiega in un'intervista l'importanza di avere bicchieri belli (e soprattutto puliti) in hotel, ristoranti e bar. E rivela alcuni dettagli sulle lavastoviglie.


 

L'acqua dura e l'acqua dolce

L'acqua addolcita è generalmente più adatta per il lavaggio con le lavastoviglie rispetto all'acqua dura, che contiene più calcio e magnesio, che possono portare alla formazione di calcare nelle lavastoviglie e a un maggiore consumo di detergente. Se l'acqua del rubinetto ha una elevato grado di durezza, sui tubi si deposita sempre più calcare. In questi casi è bene ricorrere a un sistema di trattamento dell'acqua abbinato alla lavastoviglie. Il produttore di lavastoviglie MEIKO offre un modulo a osmosi inversa per le sue lavastoviglie professionali (vedere box). Semplici test dell'acqua forniscono rapidamente una prima risposta per quanto riguarda la durezza dell'acqua. Tuttavia, è possibile richiedere informazioni anche presso il fornitore locale di acqua.

Umkehr-Osmose-Anlage
Osmosi Inversa - Tecnologia di lavaggio professionale

Così come la demineralizzazione completa, un’unità di osmosi produce acqua quasi pura.

 


Per acqua senza residui: impianto a osmosi inversa

Un impianto a osmosi inversa rimuove quasi tutti i sali dall'acqua. Di conseguenza, non ci sono più residui che potrebbero depositarsi sui bicchieri. L'impianto spinge l'acqua con una pressione elevata attraverso una membrana, che filtra i sali indesiderati e convoglia l'acqua alla lavastoviglie. 


 

Impedire la corrosione del vetro

Un bicchiere di alta qualità può essere lavato circa 1000 volte, afferma Klaus Völkner di Stölzle, produttore di bicchieri. Ma a un certo punto si piega anche il bicchiere migliore – e così può verificarsi la corrosione del vetro. La struttura superficiale del vetro viene danneggiata, diventa torbida e si possono anche formare minuscole crepe. Per aumentare la durata dei bicchieri è necessaria un'interazione ottimale fra acqua, temperatura e detergente durante il lavaggio. Per questo motivo, i produttori professionali impostano i programmi delle lavastoviglie presso il cliente. Controllano l'acqua, danno raccomandazioni sul detergente e sulla temperatura, e si assicurano che la macchina fornisca il miglior risultato di lavaggio possibile. E questo a sua volta aumenta anche la durata dei bicchieri.

I professionisti si affidano ai professionisti

Quando si tratta di soluzioni intelligenti per il lavaggio delle stoviglie nella ristorazione, i professionisti si fidano dei professionisti. Come il Berlin Marriott Hotel, ad esempio. Il prestigioso hotel a 5 stelle si affida alla M-iClean di MEIKO per lavare giornalmente diverse centinaia di bicchieri. Anche i ristoranti di Amburgo "Strauchs Falco" e "Hamburg im Süden" utilizzano una M-iClean. "Nel nostro segmento di ristorazione, i clienti si aspettano bicchieri brillanti" afferma il titolare Tobias Strauch. Ecco cosa l'ha convinto a scegliere la lavastoviglie giusta: "Un risultato di lavaggio perfetto, efficienza energetica e un clima migliore senza vapori e odori."